Dott. Marco Scopel

Dott. Marco Scopel

Marco Scopel, psicologo e psicoterapeuta, si è laureato in psicologia clinica dinamica nel 2007 e ha conseguito la specializzazione in psicoterapia nel 2012.

Ha collaborato con strutture pubbliche e private, nell'ambito delle dipendenze, della tutela minori, del disagio psichico, dell'età evolutiva.
Da anni collabora con scuole, asili, centri clinici e poliambulatori del territorio, per interventi individuali, familiari e di gruppo.

Lavora secondo il modello narrativo e costruttivista con adulti, minori e coppie.

Negli anni, grazie alla collaborazione con diverse figure professionali, ha messo a punto un metodo unico e personalizzato per la gestione del peso corporeo, con cui affrontare i disturbi del comportamento alimentare, dalle manifestazioni più limitanti e disfunzionali a quelle più comuni.

Dott.ssa Valeria Martinelli

Psicologa Dott.ssa Valeria Martinelli

Valeria Martinelli si è laureata in Psicologia clinica dinamica all'Università degli studi di Padova.

Collabora da diversi anni in progetti e interventi riguardanti l’età evolutiva, il cyberbullismo, la psicologia dell’alimentazione, la gestione dello stress.

Lavora secondo il modello narrativo e costruttivista con adulti, minori e coppie.

Si occupa di gestione del peso corporeo, aiutando la persona a raggiungere i propri obiettivi nel percorso di perdita o di aumento del peso.

Dott.ssa Alice Gelmetti

Psicologa Dott.ssa Alice Gelmetti

Il Centro Clinico MetaLogica collabora con lo studio della Dott.ssa Alice Gelmetti, dietista e personal trainer, laureata in Dietistica all’Università degli Studi di Brescia. Il suo approccio considera l’alimentazione come il primo farmaco per raggiungere una buona condizione di salute, per affrontare molte patologie e per rimanere in forma. Nell’ottica di considerare la persona nella sua totalità, il modo di procedere della Dott.ssa Gelmetti promuove uno stile di vita caratterizzato da un’alimentazione consapevole e priva di sacrifici e restrizioni. Tale approccio si fonde perfettamente con quello promosso dal Centro Clinico MetaLogica anche negli altri ambiti della psicologia della salute. La Dott.ssa Gelmetti riceve nel suo studio, i suoi contatti qui: https://alicegelmetti.it/

Dott.ssa Anna Laura Vlad

Psicologa Dott.ssa Anna Laura Vlad

Dottoressa in scienze psicologiche per la formazione, collabora da diversi anni con il Centro Clinico Metalogica per la progettazione ed erogazione di percorsi formativi in ambito lavorativo.

Si occupa in particolare di processi comunicativi, team building, motivazione, autoefficacia e promozione del benessere dei gruppi e delle organizzazioni.

Dott.ssa Elisa Cipriani

Psicologa Dott.ssa Elisa Cipriani

È laureata in psicologia del lavoro, sociale e della comunicazione. Si occupa da parecchi anni di selezione e gestione del personale .

È esperta in marketing e commerciale , supportando il Cliente a definire l'offerta commerciale, a predisporre e sviluppare il piano di marketing , a gestire la relazione con il cliente , a organizzare e gestire la rete commerciale

Dott.ssa Camilla Pranzan

Psicologa Dott.ssa Camilla Pranzan

Il Centro Clinico Metalogica collabora con la logopedista Camilla Pranzan, dello studio Ad Maiora di Mozzecane. Laureata con 110lode all’Università di Verona nel 2019, si occupa sia di età evolutiva che di età adulta e senile.

In particolare:

  • Valutazione trattamento dei ritardi di linguaggio e dei disturbi di linguaggio.
  • Valutazione e potenziamento dei disturbi dell’apprendimento (DSA).
  • Programmi di rieducazione della deglutizione disfunzionale e delle turbe della voce; infine valutazione e gestione della disfagia.

Dott. Manuel Mirandola

Psicologa Dott. Manuel Mirandola

Il Centro Clinico Metalogica si avvale anche della  collaborazione  con lo psicomotricista Manuel Mirandola, dello studio Ad Maiora di Mozzecane, laureato in Scienze e tecniche psicologiche.
Il suo lavoro si svolge in sinergia con diversi professionisti e collabora con asili nido, scuole dell'infanzia e scuole primarie.
Accompagna i bambini, attraverso il movimento, il corpo e il gioco, per:

  • Affrontare le difficoltà di attenzione e concentrazione, l’iperattività (difficoltà a stare fermi), l’impaccio motorio e difficoltà di coordinazione motoria, la difficoltà di relazione e condivisione con i pari, un’eccessiva timidezza e inibizione.
  • Favorire: Il gioco mamma-bambino e il gioco simbolico per potenziare i pre-requisiti della comunicazione.
  • Supportare: I pre-requisiti degli apprendimenti.

P.I. 04050490236
© 2022. «powered by Psicologi Italia». È severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.
www.psicologi-italia.it